Un titolo troppo complicato

Se una persona decide di commentare una notizia,ma non ha voglia (oppure tempo) per leggerla, sarebbe opportuno che, almeno, si soffermasse sul titolo.

Lo sappiamo, spesso non è sufficiente il titolo per capire di cosa effettivamente si stia parlando, ma… in questi casi, il livello di analfabetismo funzionale, supera ogni confine.

Il dubbio è che gli articolisti giochino con i vocaboli al fine di confondere gli AF che, ovviamente sfornano perle in continuazione.

La notizia è de “La Gazzetta Del Mezzogiorno”

“La Corte di Assise di Appello di Bari ha confermato la condanna a 16 anni di reclusione per Maria Misceo, nipote del boss Giuseppe, detto ‘il fantasmà, imputata per l’omicidio di Donato Sifanno”

 

e questi alcuni dei commenti:

Non è chiaro??????

chi se la prende con tutti

e… chi crede di aver capito, ciò che gli altri non hanno afferrato

i