di Deejay

Sulla Bufala di Salvini sui 7 euro a testa, il Tg2 riesce a fare peggio: sono 6 euro.

Non smette di far parlare di sé il post in cui Matteo Salvini aveva diviso per l’intera popolazione nazionale i 400 milioni stanziati dal Governo ai Comuni in favore dei più bisognosi.

Un’affermazione assolutamente non vera. Finché è un politico a farlo, per quanto fastidioso possa essere, si tratta di propaganda e saranno gli elettori a decidere.

Peggio è, se a farlo, è un organo di informazione nazionale, peggio ancora se si tratta di servizio pubblico pagato coi nostri soldi.

Nell’edizione delle 13 di domenica 29 marzo 2020, il Tg2, a più riprese, ha riportato le dichiarazioni di Salvini. Anzi, ne ha corretto pure il quoziente approssimandolo per difetto a 6 euro (per Salvini erano 7).

Ecco un video in cui viene presentato un estratto di quell’edizione del Tg2.

FAKE NEWS DI SALVINI SUL TG

IO NON CI STO! Come può un TG nazionale riportare le BALLE del caz. verde?Nel servizio delle 13 il TG2 ha riportato la menzogna dei "6 euro a testa a cittadino". Questo tipo di notizie confondono le persone che hanno veramente bisogno, perché quei fondi vanno solo ed esclusivamente per i beni di prima necessita ai cittadini che non hanno ne lavoro, ne reddito di cittadinanza. Il TG2 non può riportare le balle di Salvini, perché la pluralità politica, sì, ma FAKE NEWS no, abbiamo un Popolo da proteggere con l'informazione, non danneggiarlo. GRAZIE

Gepostet von Pierre Cantagallo am Sonntag, 29. März 2020

i