Legge europea, dal 1° gennaio 2020 soldi nel carrello agli immigrati: meglio commentare che verificare

soldi carrelli agli immigrati

Ed eccoci qui per un nuovo appuntamento con la rubrica Corpi con il cervello in Fuga. Oggi tocca alla nuova legge europea che entrerà in vigore dal 1° gennaio 2020: “i soldi inseriti nel carrello non si potranno più riprendere e saranno distribuiti agli immigrati“. Ne avete sentito parlare, no? Sicuramente, considerato che è una bufala che gira in rete già da diverso tempo e che non ha mai trovato alcun riscontro su nessuna testata nazionale. Quest’immagine viene costantemente riproposta su social e questa volta è toccato al post di Foco, Força & Fé ზ. Tra i vari commenti di persone che, ragionando anche un solo secondo comprendono che si tratta di una bufala, spunta invece chi risponde così alla fake news soldi carrelli agli immigrati.

soldi carrelli agli immigrati
soldi carrelli agli immigrati

Che dire? Già come parte il post: “ma non si sa se sia una bufala“. Si sa! Basta scrivere le tre parole chiave su Google per scoprire che si tratta di una fake news che continua ad essere riproposta sui social e che, come unica fonte, ha l’immagine che vedete in copertina. Considerato che chi ha commentato il dubbio, quantomeno, se lo è posto…perché non andare a verificare se c’è riscontro sui canali nazionali invece di continuare a scrivere? Sarebbe troppo facile. Diamo la nostra opinione non richiesta anche quando una notizia è palesemente falsa. Ed ecco che il commentatore continua così: “Certo che se fosse vero…BASTA coi soldi agli extra…gli italiani devono dare sempre soldi a tutti??? A noi non ci pensa nessuno ai bisognosi e poveri che sono qua…”. Non contento di aver utilizzato una fake news per tirare fuori la solita storia ecco che accusa anche i politici e i loro stipendi. Il gran finale? Mandateli a casa a costruire il loro paese e non qui a farsi mantenere. E chiama l’Italia “paese dei balocchi”. Non sarebbe stato meglio fare un controllino prima di continuare a commentare, caro AF?

i