di Deejay

Quelle parole sono davvero di Winston Churchill? Nel dubbio, la gente le condivide lo stesso

Una presunta affermazione di Winston Churchill sta tornando virale, complici i malumori verso la Germania in questi giorni di emergenza Coronavirus.

 

«A parte la truffa del comunismo, a me i russi stanno anche simpatici. Sono i crucchi che non sopporto. Loro, i tedeschi, sono sempre stati il problema dell’Europa. Ne riparliamo tra cinquant’anni quando avranno rialzato la testa: i gravi problemi per le future generazioni verranno da Berlino e non da Mosca, glielo dice uno che li conosce tutti come le proprie tasche.»

(Sir Winston Churchill )

In questo caso non possiamo parlare di Bufala, ma di una frase della quale, al momento, non si riscontra alcuna fonte.

Churchill che avrebbe pronunciato la parola “Crucchi”, inoltre, lascia molti dubbi sulla veridicità della frase. Ma è solo una nostra opinione.

Il nostro invito è sempre quello di non condividere qualcosa solo perché è quello che ci piace sentirci dire.

i