I rom protestano per lo sciopero ATAC: “Sui bus noi ci lavoriamo!” La burla che fa innervosire gli Analfabeti Funzionali

Facebook è sicuramente la fucina di tante bufale per gli Analfabeti Funzionali. Notizie false, acchiappalike, disinformazione riempiono le bacheche di questo tipo di utenti, pronti ad usarle come mezzo per giustificare modi di pensare quanto meno bizzarri.

Ma Facebook sa anche dare spazio a satira e umorismo, con pagine – prima fra tutte Lercio – capaci di strappare un sorriso con notizie volutamente false, esagerate e assurde. Il problema avviene quando gli Analfabeti Funzionali non riescono ad operare questa semplice scissione mentale: per loro anche la satira può diventare fonte di informazione non sono pochi i casi in cui si condividano come veri post creati appositamente per far ridere.

Uno di questi casi è quello dei Rom e dell’ATAC. Viene fatta circolare una foto di alcuni Rom accompagnata da questa didascalia:

“L’urlo dei Rom: ‘Basta con questi scioperi ATAC, noi sui bus ci lavoriamo!'”

E’ evidente l’intento sarcastico del post, forse anche un po’ sopra le righe. Si può storcere il naso per lo stereotipo che si fa di questa gente, ma nulla di più. La satira non è sempre politicamente corretta.

Ma per scambiare questo post per una notizia vera ci vuole analfabetismo funzionale di quello puro. E’ probabile che la maggior parte delle condivisioni siano state fatte da utenti che hanno creduto nel post. Ed ecco il risultato:

i