Radio Maria e l’enigma sulla famiglia: gli AF invocano il patriarcato e il vero ruolo della donna

La vignetta è stata da poco rimossa, ma durante la giornata di ieri sulla pagina Facebook di Radio Maria è apparsa un’immagine che invitava il popolo della rete ad una riflessione sul cambiamento del ruolo della donna. L’immagine, che di per sé stimola una critica all’emancipazione odierna, ha dato spazio ai numerosi commenti che seguono il trend della pagina.

Risulta evidente lo scopo del post: mostrare quanto l’emancipazione dal modello culturale patriarcale sia il male assoluto e che rappresenti una devianza importante della morale.

In una sorta di girone dantesco, vediamo che dall’alto verso il basso vengono sciorinate figure femminili con prole al seguito, via via meno numerosa; il momento clou, però, è rappresentato dal giovane (ci sembra di notare un pizzetto) che invece di accudire i figli è circondato dai gatti, in perfetto stile gattaro single.

Una duplice colpa, quindi: sparisce la dedizione nei confronti della famiglia tradizionale e, non meno importante, il ruolo centrale della donna come angelo del focolare è sostituito da un uomo che ama i suoi animali domestici.

Come potevano reagire i sostenitori della pagina? Ecco a voi:

La sotto e dove siamo finiti adesso, il prossimo passo è l’estinzione

Vignetta molto molto bella che rispecchia assolutamente la realtà di oggi, dove la donna in linea di massima sembra aver perduto quel ruolo fondamentale di cui tutti noi abbiamo bisogno

 

E ancora:

Io prego per voi…….

Manca sempre la figura paterna

La gente si affida agli animali invece di fare figli.

Questo e il messaggio della vignetta giovani coppie pensano ad avere un animale domestico invece di mettere al mondo figli.

Insomma, complice l’input che potremmo definire “al limite”, i nostri amati AF hanno dato del loro meglio.

Forse dovrebbero capire che nel 2019 il progresso e il cambiamento sono inevitabili, ma spesso è utopistica tale speranza.

i