di Deejay

Non sanno coniugare un verbo ma pontificano su radiofrequenze e campi elettromagnetici. Gli analfabeti funzionali al tempo del 5G

Sempre più stupidi, sempre più ignoranti, sempre più arroganti.

Sono gli analfabeti funzionali, nei quali l’analfabetismo funzionale va a braccetto con l’analfabetismo classico o di ritorno.

Li vedi apparire nella tua home mentre pontificano su argomenti che non conoscono, ti taggano, ti inviano messaggi su Messenger e su Whatsapp contenenti le verità che nessuno mai ti dirà. Infatti te le dicono, quindi non è vero che nessuno te le dirà

Oppure ti chiedono di condividere “prima che censurino” un articolo che è al suo posto da 15 anni e che nessuno si è mai degnato di censurare per davvero.

Non provate a discutere con loro: è come giocare a scacchi con un piccione. Loro sanno, loro si informano, loro hanno la mente aperta mentre voi siete manipolati dal sistema.

Rispondere avvalendosi di prove scientifiche sarà perfettamente inutile: loro risponderanno che siamo in democrazia e quella è la loro opinione.

Un cazzo: affermare che 1+1 fa 5 NON è un’opinione. La scienza non è democratica.

Quando finalmente crederete di averli messi con le spalle al muro, loro inizieranno a rispondere con link a cazzo, contenenti scottanti verità. Magari anche in inglese, così fa più figo.

Anche le teorie del complotto hanno le loro stagioni. In questo periodo le mitiche scie chimiche sono un po’ fuori moda.
Un tema molto caro ai complottisti è, per ovvi motivi, il Coronavirus, sul quale sono state formulate le teorie più bizzarre.

Un altro tema caldo, anzi caldissimo, che in questi giorni fa eccitare i rincoglioniti tuttologi, è il 5G. La cosa sta diventando anche pericolosa, perché stanno arrivando a incitare di dar fuoco alle torri per la telefonia mobile. Nel Regno Unito pare siano già passati dalle parole ai fatti.

Siccome sono così cretini da non saper distinguere un’antenna 5G da uno scaldabagno, rischiano pure di danneggiare le reti 4G e in fibra, rischiando di far collassare il loro migliore strumento di propaganda: la rete. Non vi pare abbastanza per definirli dei rincoglioniti?

Poi ci sono le combo, ovvero le teorie che mettono insieme Coronavirus e 5G. Già che ci siamo, perché non infilarci pure i vaccini?

i