L’autista-giustiziere dell’immigrato eroe degli Analfabeti Funzionali, ma è solo l’ennesima bufala

Gli Analfabeti Funzionali nascondono, nel profondo, una sorta di masochismo autocelebrativo, una piacere intrinseco nell’esser presi in giro da altri utenti per le loro eccessive leggerezze nel giudicare situazioni.

L’ennesimo caso è quello del video dell’autista e del passeggero molesto. Si tratta della ripresa di una videocamera di sicurezza all’interno di un autobus di linea. Nel video si vede chiaramente l’autista preso a schiaffi da questo passeggero. L’uomo alla guida – un omone fisicamente più massiccio dell’aggressore – non se lo fa dire due volte e, con estrema rapidità, si alza e reagisce in maniera violenta. In breve, l’aggressore è stordito e l’autista si premura addirittura di gettarlo fuori dal veicolo.

Una scena disturbante nella sua violenza. Quel che salta subito all’occhio è che entrambi i protagonisti sono di carnagione chiara e con vaghi tratti orientali. Istintivamente, verrebbe da contestualizzare tale scena in un paese del continente asiatico. Invece, la didascalia riporta: “Immigrato aggredisce autista, ma lui gliele suona di santa ragione. Condividi se pensi abbia fatto bene“.

Facendo una ricerca, si scopre che il fatto è avvenuto in Taiwan, che l’Italia non c’entra nulla e non si fa riferimento ad immigrati in nessun articolo. Tornando al concetto di sopra, è davvero possibile che l’indignazione ottunda il giudizio e offuschi le pupille? A voi i commenti:

i