di Deejay

L’agente scelto che ha liberato Silvia Romano svela agli italiani cosa c’è dietro – Bufala

Il noto troll Gian Marco Saolini stavolta è diventato un Agente scelto che ha partecipato alla liberazione di Silvia Romano. Solo poche ore prima era un barista di un locale sui Navigli.

Lo ripetiamo: le trollate, quando sono palesemente ironiche, possono essere molto divertenti. Talvolta, però, possono diventare pericolose e contribuire ad alimentare la disinformazione. Nel momento in cui scriviamo, questo video ha già superato le 22.000 condivisioni, delle quali solo una parte sono state effettuate da chi ha capito che si tratta di uno scherzo. Migliaia di utenti ci hanno creduto.

Nel video, il presunto agente parla di fondi europei che sarebbero stati utilizzati per liberare l’ostaggio a discapito del pagamento delle CI, alimentando l’indignazione di chi ci ha creduto.

La quasi totalità dei commenti è stata scritta da chi conosce e segue il personaggio. Non altrettanto dicasi per le migliaia di condivisioni:

“Speriamo giri il più possibile… sempre se è vero”

 

Parla l’agente scelto che ha liberato Silvia Romano

Il video probabilmente sarà censurato entro poche ore:

Gepostet von Gian Marco Saolini am Montag, 11. Mai 2020

i