di Deejay

La vecchia bufala di Henry Kissinger e le vaccinazioni forzate

Vecchia bufala fa sempre buon brodo. Qualsiasi pretesto per dare contro ai vaccini va sempre bene, pur di screditarli. Nelle ultime ore, infatti, sta tornando virale una vecchia bufala, della quale i colleghi si Bufale.net si occuparono già a Maggio 2019. Ne ha parlato anche Facta news in un articolo del 30 giugno 2020. Sono in molti coloro che hanno ricominciato a commentare e a condividere delle presunte parole che Henry Kissinger avrebbe pronunciato nell’ormai lontano 2009:

«Una volta che la mandria accetta la vaccinazione forzata obbligatoria, il gioco è fatto! Accetteranno qualsiasi cosa – trasfusioni o donazioni di organi – per il ‘bene più grande’. Possiamo modificare geneticamente i bambini e sterilizzarli per il ‘bene più grande’. Controlla le menti delle pecore e controllerai il gregge. I produttori di vaccini possono guadagnare miliardi, e oggi molti di voi in questa sala sono investitori. È una grande vittoria! Sfoltiamo la massa, e la massa ci pacherà per fornire i servizi di sterminio».

Si tratta di un’affermazione totalmente inventata. Che strano, chi lo avrebbe mai detto, eh? Per il debunking vi rimandiamo ai due link che vi abbiamo indicato. Noi, come sempre, ci occuperemo dei commenti di coloro che ci credono perché ci vogliono credere. Quelli più svegli di tutti.“Eh, ma guarda un po’”. Coincidenze? Eh? Eh? E se non fosse vero? Chissene, è il concetto che conta, no?

“Spero che sia falso”. E intanto la condivide lo stesso.

C’è anche una variante del post, che cita esplicitamente il Nuovo Ordine Mondiale, che va tanto di moda ultimamente:

 

 

i