di Deejay

La svizzera Migros toglie i cioccolatini “Moretti” dagli scaffali. I fans di Salvini avranno letto l’articolo prima di commentare?

Matteo Salvini ha pubblicato un post contenente un  articolo di TgCom24 che dà notizia della rimozione dagli scaffali dei cioccolatini “Moretti” per questioni di razzismo in seguito alle proteste esplose in tutto il mondo per la morte di George Floyd.

Una mossa commerciale che, diciamocela tutta, ha davvero dell’assurdo, anche se va considerato che in Svizzera, i moretti si chiamano  Mohrenkopf, ovvero “teste di moro”. Una denominazione dunque un po’ più “forte” rispetto a “Moretti”. A parere di chi scrive rimane una scelta discutibile, ma è un’opinione personale e ciascuno si farà la propria, anche perché non è questo il succo di questo nostro breve articolo.

La cosa sulla quale ci vogliamo soffermare è un tema a noi molto caro: la pessima abitudine di commentare gli articoli senza prima averli letti. Ed è così che, sotto il post del capitano, in molti hanno pensato che la notizia da lui postata riguardasse l’Italia. Del resto, lo stesso Salvini non lo ha specificato nel post, ma si sarà sicuramente trattato di una dimenticanza:

i