La preghiera degli Analfabeti Funzionali per il ritorno di Mussolini

Chi ha avuto modo di seguire le vicende dell’Analfabeta Funzionale medio, sa che è noto per trasformare in eroi figure storiche quantomeno controverse. Una di queste icone è sicuramente Benito Mussolini, personaggio che ha bisogno di poche presentazioni. L’Analfabeta si discosta dalla tipica figura del nostalgico del fascismo: non ha nozioni di storia, non sa probabilmente nulla del ventennio del Regime, eppure gli basta vedere una foto di Mussolini tra le nuvole per associarlo ad un angelo in grado di risollevare le sorti dell’Italia.

Roba da ridere.

Quello che qui riportiamo non è il primo post sul Duce a circolare su FB e non sarà probabilmente l’ultimo. Ci ha colpiti però l’assurdo inserimento del suo volto tra le nuvole. Una figura quasi trascendentale. Il post recita: “Devo ritornare ho da sistemare un po’ di cose” (così, senza punteggiatura).

L’espressione di Mussolini è quasi paterna, un dittatore che ha a cuore il destino dei suoi moderni compatrioti e vuol tornare dall’aldilà per restituire all’Italia i fasti di un tempo.

Come già detto, roba da ridere.

Di più ancora lo sono i commenti che accompagnano i post. L’Analfabeta medio quasi cerca di evocarlo con i suoi “magari”, “fai presto”, “sbrigati”, come se fosse normale prassi ritornare dall’altro mondo, magari grazie ad un certo numero di like e condivisioni sotto al post:

i