di Deejay

La bufala di chi sostiene che il virus abbia risparmiato i VIP

Altra cazzata diventata virale in tempi di Coronavirus. Secondo questo post, alcune ben precise categorie di persone sarebbero state risparmiate dal virus e questa sarebbe la prova provata del fatto che la pandemia è tutta una messinscena.

2020 La pandemia più grossa della storia dell’umanità

Attori morti zero

Politici morti zero

Cantanti morti zero

Calciatori morti zero

O il virus è intelligente o c’è qualcosa che non funziona.

Fatevi una domandina e aprite gli occhi.

Ah dimenticavo nessuna persona di colore morta, almeno in italia

Loro sono tutti in giro e noi italiani PECORONI siamo agli arresti domiciliari

SVEGLIA LA PAGLIACCIATA è FINITA

Chi ha scritto questo post sarà sicuramente in possesso di nome, cognome, professione e nazionalità di tutte le decine di migliaia di vittime del Coronavirus decedute in Italia e nel mondo, non c’è altra spiegazione. Anche quelli che commentano e condividono con altrettanta sicurezza, saranno sicuramente in possesso di dati a noi sconosciuti. Per quanto riguarda i personaggi pubblici, tuttavia, abbiamo qualche strumento in più rispetto a loro, ovvero la rete e l’informazione. Grazie alle quali si può agevolmente scoprire che:

  • Lucia Bosè, attrice, è morta il 23 marzo 2020
  • Adam Schlesinger, cantante e musicista, è morto il 1 aprile 2020
  • Joe Diffie, cantante country, è morto il 30 marzo 2020
  • Manu Dibango, celebre sassofonista, è morto il 24 marzo 2020
  • Papa Diouf, ex presidente dell’Olympique Marsiglia, è morto il 1 aprile 2020
  • Nelio Pavesi, politico della Lega, è morto il 10 marzo 2020

La lista, purtroppo, è solo parziale!

Tra l’altro, alcune delle vittime elencate sono di colore.

Per quanto riguarda gli scienziati morti, centinaia di medici morti durante l’emergenza dovrebbero già essere un elemento più che sufficiente per capire a colpo d’occhio che si tratta di una bufala. Non sono VIP, ma comunque scienziati, fino a prova contraria.

Il virus ha anche colpito molti personaggi famosi che fortunatamente sono guariti, come Nicola Zingaretti e Boris Johnson. Ma in quel caso i complottisti hanno già affermato che, in quanto persone famose, avranno sicuramente avuto accesso a cure segrete.  Insomma, non c’è partita e a loro proprio non la si fa.

Quando leggete un post dove compaiono termini come: “Meditate”, “Aprite gli oggi” o “Sveglia”, sappiate che, con buona probabilità, si tratta di una stronzata.

i