di Deejay

I cretini NO-5G bruciano le antenne anche in Olanda

Dopo il Regno Unito, arrivano notizie preoccupanti anche dall’Olanda, dove si registrano atti vandalici (diciamo pure criminali) ai danni di impianti 5G.

Questa gente, oltre a palesare la propria imbecillità, rischia anche di creare problemi all’attuale rete Internet, già messa a dura prova in questi giorni di emergenza Coronavirus.

Da più fonti viene riportata la notizia di atti vandalici ai danni di impianti di telefonia mobile in Olanda. Non è invece chiaro se questi imbecilli lo abbiano fatto anche in nome della bufala che mette in correlazione il 5G col Coronavirus. Lo afferma “La Stampa” in un articolo a pagamento, ma non abbiamo trovato al momento altri riscontri.

A darne notizia, anche Reuters, come potete verificare in questo video

Naturalmente, i no-5G nostrani hanno preso la palla al balzo per gioire della notizia.

“Dovremmo usare questa piattaforma per passare all’azione”.

Sfruttano il 4G come strumento per danneggiare il 5G. Madonna, che idioti!

i