di Deejay

FOLLIA PURA: L’invito a bruciare la bandiera Europea, domenica, in tutta Italia!

Possiamo capire tutte le critiche, spesso lecite, all’Unione Europea, che in questo momento d’emergenza sta facendo storcere il naso anche a molti degli europeisti più convinti.

La critica è sacrosanta, come sacrosanto e salutare è il dibattito democratico.

Tuttavia dobbiamo segnalare folli iniziative che possono addirittura trasformarsi in qualcosa di pericoloso. Nelle nostre (e credo anche vostre) home sta girando questo folle invito. Una sorta di flash mob per mobilitare la popolazione intera a bruciare la bandiera Europea, tutti insieme, nella giornata di domenica, in tutta Italia.

Cosa accadrebbe se milioni di persone aderissero a questa sconsiderata iniziativa?

Tenuto conto dell’emergenza sanitaria e delle poche risorse a nostra disposizione per fronteggiarla, ci mancherebbe soltanto un massiccio impegno dei Vigili del Fuoco per un così futile motivo. Non solo: si invita a farlo anche dalle piazze, in barba a tutti i decreti e a tutte le misure di contenimento.

Inoltre, se non ricordiamo male, bruciare la bandiera Europea dovrebbe pure costituire reato di vilipendio.

Iniziative di questo tipo andrebbero perseguite penalmente, ma è solo una nostra opinione e lasciamo che a occuparsene sia chi di dovere.

Tenete presente che, solo il post che abbiamo esaminato, “vanta” più di 8000 condivisioni. Chissà quanti altri post uguali ci sono in circolazione, con altrettante condivisioni, se non di più.

La buona notizia è che, anche tra le fila del fronte sovranista più antieuropeo, sono in molti a deprecare questa assurda iniziativa.

Poi c’è chi giustamente si arrabbia, anche se commenta un po’ troppo sopra le righe. La risposta è disarmante.

i