Enrico Mentana colpisce ancora e blasta AF che commenta sulla commissione contro l’odio

enrico mentana

Colpito e affondato! Se troppo spesso le sciocchezze che gli analfabeti funzionali scrivono sul web rimangono impunite non è quello il caso di oggi. Enrico Mentana, celebre giornalista italiano, è molto attivo sul web e sui social non solo postando contenuti e idee personali ma anche rispondendo a quelli che chiama webeti (unione delle parole web ed ebeti). Chi ha blastato oggi? Uno dei soliti odiatori seriali che, a un suo intervento sulla morte di Alberto Sed – uno degli ultimi testimoni ancora in vita della Shoah -, ha commentato a sproposito.

Enrico Mentana blasta un utente che denigra la commissione contro l’odio

In questi giorni la polemica sull’istituzione di una commissione contro l’odio, proposta da Liliana Segre, vede sempre nuovi elementi aggiungersi al dibattito. Dalla reazione dei partiti di destra ai commenti sui social, il popolo si divide in due. Ci sono coloro che ritengono opportuno istituire un tale organo, atto – tra le altre cose -, a controllare e punire gli odiatori seriali sul web e coloro che, invece, ritengono un simile gesto inutile, arrivando a dirne di tutti i colori. Oggi vediamo proprio il commento di uno degli appartenenti a questa seconda categoria che, però, non ha fatto i conti con Mentana il blastatore. Lo sfortunato odiatore ha visto il giornalista intervenire in prima persona sotto uno dei suoi contenuti per ribattere a quella che, evidentemente, risulta essere una sciocchezza. Attenzione a chi ribatte in maniera insensata, dunque, perché rischia di essere blastato – ovvero stroncato pubblicamente – senza pietà dal giornalista.

enrico mentana
Enrico Mentana blasta un odiatore social

All’intervento di Enrico Mentana rispetto al fatto che, mentre un altro testimone della Shoah ci lascia, “ci stiamo accapigliando perfino su una commissione contro l’odio” interviene proprio una delle persone che commenta sui social per diffondere l’odio tramite tastiera.

Una “commissione contro l’odio” solo in Italia poteva essere concepita una simile idiozia

La risposta di Enrico Mentana, come da copione, non è morbida e mira a demolire chi ha commentato in maniera inopportuna e non capendo il contesto:

c’è un precedente: anche lei è stato concepito in Italia

Basterà questa lezione per far si che l’autore del commento smetta di parlare a sproposito? Speriamo bene e, intanto, aspettiamo la prossima blastata a firma Enrico Mentana!

i