di Deejay

Ecco le verità nascoste che nessuno ti dirà!

Se sei un servo del sistema, una mente chiusa, oppure sei pagato da Bill Gates, da Big Pharma o da Soros, esci subito da questo articolo: non è stato scritto per le pecore come te ,tanto non potresti mai capire perché non vuoi capire. Torna a guardare il Grande Fratello.

Se invece credi che dietro a business vaccini si celi la lobby delle case farmaceutiche e il Nuovo Ordine Mondiale, sei nel posto giusto: questo articolo è stato scritto da chi, come te, si informa su internet.

Per esempio: lo sapevi che nel vaccino che stanno studiando contro il Coronavirus (ammesso che  il Coronavirus esista davvero) ci metteranno anche il terribile monossido di diidrogeno? Guarda:

Chi si farebbe iniettare nelle vene qualcosa che contiene il monossido di diidrogeno sapendo che il 100% delle persone decedute lo avevano assunto almeno una volta? Solo le pecore, quelli che non sanno, quelli che non si pongono domande.

Proprio così: si è scoperto che il 100% delle persone decedute aveva assunto monossido di diidrogeno, ma nessuno lo dice! Perché??

Con la scusa del Coronavirus stanno facendo quello che vogliono: per esempio, mentre noi siamo in reclusione forzata a causa di un qualcosa che loro chiamano Lockdown, in tutta Italia stanno installando le nuove antenne di seconda generazione:

Questo sistema genera radiazioni anche fino a 1800 MHz, una frequenza altissima. Inoltre, per utilizzare questo sistema ci costringeranno a usare un microchip:

Vi portereste mai appresso un microchip col rischio di essere controllati?

Beh, io no, non so voi!

Non solo: in futuro i nuovi dispositivi saranno anche collegati coi satelliti e potranno conoscere la vostra posizione in qualsiasi instante: uno scenario davvero apocalittico:

Uno scenario di questo tipo fa davvero rabbrividire: in un futuro ci potranno essere dei software che potranno riconoscere anche la vostra faccia, non è terribile?

Pensate se un giorno ci fosse una applicazione che quando taggate una foto vi suggerisce correttamente i nomi delle persone ritratte: una bella comodità, non c’è dubbio, ma a che prezzo?

In un futuro non molto lontano, sappiate che qualcuno registrerà in un database i vostri spostamenti: è questo il futuro che vogliamo?

E che dire della App “Immuni”? Siamo riusciti a entrare in possesso di parte del suo codice. Ci vogliono controllare tutti, e noi ve lo possiamo documentare. Condividetelo prima che lo censurino, è agghiacciante!

 

Se sei uno di quelli che credono a tutte le balle che circolano in rete per fare quattrini sfruttando la loro ignoranza, probabilmente ti sarai fermato al titolo o al massimo alle prime righe.

Sappi che, in un certo qual modo, sei comunque nel sito giusto.

i