di Deejay

Conte si congratula con Biden ed è subito massoneria

Il premier Giuseppe Conte ha recentemente pubblicato un post rivolto alla popolazione statunitense in merito al risultato elettorale della sfida Trump-Biden:

“Congratulations to the American people and institutions for an outstanding turnout of democratic vitality. We are ready to work with the President-elect @JoeBiden to make the transatlantic relationship stronger. The US can count on Italy as a solid Ally and a strategic partner.”

“Congratulazioni al popolo e alle istituzioni americane per un’eccezionale affluenza di vitalità democratica. Siamo pronti a lavorare con il presidente eletto Joe Biden
per rafforzare le relazioni transatlantiche. Gli Stati Uniti possono contare sull’Italia come un solido alleato e un partner strategico.”

Come si può notare, si tratta di una normalissima prassi diplomatica tra leader di Paesi democratici, per cui è verosimile immaginarsi che il premier italiano avrebbe scritto un post simile anche in caso di riconferma di Donald Trump, anche perché il post non esalta la vittoria del candidato in sé, ma si congratula con gli americani in generale ed esalta la vitalità democratica degli Stati Uniti. Cose normalissime, insomma, che per qualcuno però non possono essere affatto considerate normali: ci deve per forza essere dietro qualcosa, altrimenti che gusto c’è? Vi proponiamo solo uno tra i tanti post simili, con relativi commenti.

Ecco a voi il servo degli illuminati.
P.S.
Da notare la simbologia massonica: Foto profilo con la mascherina Io sono servo del Nuovo Ordine Mondiale
Illuminati, massoneria, NWO. Cosa manca? Ecco qualche commento:
i