di Deejay

“Condividi e scrivi #SALVINIDURAK” – In molti lo fanno, ma in russo è un’offesa

Oggi torniamo a parlare della pagina troll “MILF con Salvini cucina marchigiana”, che si diverte a fingere di sostenere Matteo Salvini

In questo post, che risale al 15 settembre 2018 e recentemente ricondiviso dalla pagina stessa, viene citata una delle numerosi frasi improbabili che vengono spesso attribuite a Vladimir Putin, visto da molti italiani come l’uomo forte, il duro, il governante che tutti vorrebbero avere.

La finta dichiarazione, in questo caso è la seguente

“Salvini è un uomo duro e l’Italia ha bisogno di lui”

Segue l’invito a diffondere il post:

“Condividi e scrivi #SALVINIDURAK”

La pagina è seguita da molti troll che fingono di cascarci, alcuni scrivono commenti palesemente ironici, ma sono in molti a cascarci, senza tenere presente che, in russo, la parola “DURAK” è un’offesa.

Facendo alcune ricerche, la traduzione più vicina al termine russo, è “STUPIDO”.

Le condivisioni sono centinaia e, analizzandole, sono quasi tutte effettuate da chi ha preso il post sul serio:

 

i