I commenti razzisti al fotomodello di colore nella pubblicità del profumo Versace

commenti versace

Si chiama Eros Flame il nuovo profumo di Versace, lanciato in rete e sui social network con una campagna pubblicitaria che ha acceso immediatamente la polemica. Il motivo? La presenza di un modello di colore accanto ad una ragazza di pelle bianca. Il prodotto è presentato, non a caso, come un profumo caratterizzato da forti contrasti in cui gli ingredienti si arricchiscono ed esaltano gli uni con gli altri. Parole che sembrano tranquillamente estendibili in senso ampio anche ad un contesto più sociale, che commerciale.

versace commenti

Ma questi concetti effettivamente sono lontani da quella fetta di utenti social che riversa odio e razzismo in rete e che il mondo lo vede non o bianco o nero, ma solo bianco. “Arricchimento”, “Gli uni con gli altri”: idee che trovano sempre meno spazio in un mondo dove invece stanno emergendo sempre di più il conflitto e la separazione. I social network, in questo senso, sono senza dubbio il mezzo che più di tutti veicola questi messaggi. Commenti come quelli riportati sotto il post di Versace sono all’ordine del giorno e che sia una pubblicità, o una notizia di cronaca, o un film in tv, ogni occasione è buona per affermare la supremazia bianca.

I commenti al post di Versace

commenti versace

commenti versace

E non manca il catastrofista di turno:

v

i