Quando gli AF commentano una foto di Walter White credendolo uno chef radical chic

walter white chef radical chic

Walter White, il protagonista della celebre serie Breaking Bad, lo conoscono tutti. Anche chi non ha visto Breaking Bad. Anche chi vive in una bolla. Solo se non si ha il minimo contatto con la rete e con i social si può non conoscere Walter White. E non è questo il caso, visto che gli adorati analfabeti funzionali fanno del vagare in rete e sui social la loro principale azione quotidiana. Con meno coscienza lo fanno meglio è, come evidenzia il caso di cui parleremo oggi. Il post Facebook incriminato del giorno? Quello pubblicato dalla pagina Italiani con Salvini cucina Marchigiana, che è già tutto dire. Tanto per intenderci la descrizione della pagina afferma: “Noi che stiamo con Matteo Salvini Promozione prodotti enogastronomici della Regione Marche“. Volendo augurare buon pranzo ai follower la pagina ha postato una foto di Walter White, famoso protagonista di Breaking Bad, con la scritta «Lo chef radical chic che ha insultato Salvini: “Salvini è come i fascisti, non cucinerei mai per lui”». Tanto di virgolettato, quindi, per le dichiarazioni di questo cattivone di uno chef radical chic! I commenti, ovviamente, non sono tardati.

Commenti AF alla foto di Walter White, lo chef radical chic che non vuole cucinare per Salvini

Come avranno reagito gli AF alla foto di Walter White che “cucina” per Salvini con una bella pillola in mano? Eccovi serviti!

commenti chef radical chic
Commenti AF al post della foto di Walter White, chef radical chic che non cucina per Salvini

Ti rifiuti di cucinare per Salvini? Vai a lavare i piatti alla Festa dell’Unità, mr. Walter white!

commenti chef radical chic
Commenti AF al post della foto di Walter White, chef radical chic che non cucina per Salvini

Non voler cucinare per Salvini significa volerlo fare per la Caritas. Associazione che non ha senso, però…suona quasi come un complimento, no?

commenti chef radical chic
Commenti AF al post della foto di Walter White, chef radical chic che non cucina per Salvini

“Può anche darsi che è proprio lui”: suona così tanto male che uno si domanda come sia possibile scriverlo…poi però basta leggere il contenuto del commento per smettere di pensare alla forma.

commenti chef radical chic
Commenti AF al post della foto di Walter White, chef radical chic che non cucina per Salvini

Piccole pietanze e conto salato: questo AF ci ha azzeccato, pur nella sua totale inconsapevolezza!

commenti chef radical chic
Commenti AF al post della foto di Walter White, chef radical chic che non cucina per Salvini

Ne sei proprio sicuro?

commenti chef radical chic
Commenti AF al post della foto di Walter White, chef radical chic che non cucina per Salvini

E ovviamente non poteva mancare il commento coerente, sensato, inerente, assolutamente relativo al post in questione, vero?

commenti chef radical chic
Commenti AF al post della foto di Walter White, chef radical chic che non cucina per Salvini

Walter White, il celebre caprone chef radical chic. Lo conoscevate, no?

commenti chef radical chic
Commenti AF al post della foto di Walter White, chef radical chic che non cucina per Salvini

Sarà contento Salvini che, in tutto questo, ci ha guadagnato anche un invito a pranzo dal signore! Signore che, a differenza del cuoco radical chic, è educato e non triste nella testa. Si. Che dire? A voi le conclusioni!

i