Cinesi, uomini d’affari in Africa e assurde teorie di un AF intollerante

cinesi, uomini che fanno business

Cinesi, uomini d’affari in Africa e altre assurde teorie di un AF. L’argomento Coronavirus e i commentatori seriali stanno davvero regalando intense emozioni a tutti noi. Dopo la correlazione con Sanremo, la fedele convinta dell’immunità data dalla sua devozioni, il razzismo diffuso che non può mancare e le svariate bufale. abbiamo trovato questa “simpatica” teoria che meriterebbe quanto meno una menzione sui peggiori giornaletti di barzellette. O una citazione in giudizio, non sappiamo deciderci.

Ebbene, se fino a ieri odiavamo i meridionali, poi gli extracomunitari, poi solo “quelli che vengono con le barche” (semi-cit.) e ieri i cinesi, come poter sfogare tutta la propria ignoranza? Parlando del business cinese, senza manifestarne vere conoscenze, attaccarci il virus di ultima tendenza e poi colorare il discorso unendoci sempre loro: “gli immigrati” arrivando addirittura a chiamarli “untori vaganti”. Dolcezze e carinerie a parte, è una teoria che questa persona ha esposto urlando, perché scrivere con le lettere maiuscole viene ritenuto nel web, così come nelle chat e nei gruppi, il voler esprimere un concetto con toni sostenuti. Non bastano a volte le castronerie che una persona dice, spesso frutto di cattiva informazione, mettiamoci anche un po’  di caratteri cubitali, così per darci una parvenza di superiorità rispetto agli altri.

i