di Deejay

“Chiamate i vigili, c’è gente in giro” – Ma sono gli alpini che stanno consegnando le mascherine alla popolazione

Sono giorni difficili per tutti, e in questi giorni il nostro sistema nervoso è messo a dura prova.

Il pericolo è che si stia creando un clima di caccia alle streghe che col passare del tempo potrebbe diventare davvero pericoloso. Mentre già si contano numerosi casi di “caccia all’untore”, con nomi di cittadini positivi divulgati in chat via Whatsapp, numerosi sono anche i casi di segnalazioni di persone che si trovano fuori casa. Segnalazioni fatte da chi spesso non si chiede se queste persone siano realmente autorizzate a trovarsi fuori casa.

Dalla foto zoomata (che un nostro follower afferma sia stata scattata a Vercelli), si notano delle persone col tipico cappello degli alpini, impegnati nella distribuzione delle mascherine alla popolazione. Facendo lo zoom la qualità dell’immagine ne soffre, ma comunque si nota la caratteristica penna.

In un gruppo locale, qualcuno si indigna, anche se fortunatamente è stato ripreso da altri membri del gruppo:

Concludendo, giustissimi sono gli appelli a restare a casa, perché è un dovere civico di tutti noi, ma a fare gli sceriffi della situazione si rischiano pesanti figuracce. O addirittura denunce.

i