di Deejay

Il geniale video di “Cartoni morti” che prende in giro i complottisti del Covid

Uscito solo da poche ore, sta già letteralmente spopolando il nuovo cartone animato di “Cartoni Morti”, la pagina satirica nata dal genio del trentenne trevigiano Andrea Lorenzon, che coi suoi cartoni “morti” (il contrario di “animati”) narra da tempo l’attualità con una leggera ma al contempo tagliente ironia. Nell’ultimo video ha voluto raccontare come è nata la pandemia di Covid, o meglio, come sono andate le cose secondo i complottisti. Il cartone inizia con un Dio un po’ svogliato e fuori forma che chiama il presidente cinese spacciandosi per Marx, che a sua volta contatta George Soros, che a sua volta contatta Bill Gates, che a sua volta contatta Big Pharma. Il tutto per organizzare tutti insieme e al meglio il più grande complotto del 2020, ovvero la pandemia di Coronavirus, tra vaccini, 5G, e tutti gli argomenti tanto cari a complottisti e negazionisti vari. Un complotto organizzato nei minimi dettagli e, soprattutto, segretissimo, che verrà però scoperto da un anonimo laureato all’università della strada il quale, navigando in rete col suo PC, riuscirà a smascherarli. Ecco il video, direttamente dal canale YouTube di “Cartoni Morti”.

Nei commenti non si sono certo fatte attendere le reazioni stizzite dei destinatari del medesimo. Ecco alcuni commenti immortalati nel post della pagina facebook di Cartoni Morti:

i