di Deejay

Bufala: “Trenitalia sa che il lockdown inizierà il 13 dicembre”

Sta girando un post che denuncia un presunto gomblottone nazionale in cui sarebbero coinvolte anche le imprese di trasporto, in particolare Trenitalia. Qualcuno ha provato ad acquistare un biglietto per un viaggio in Freccia Rossa, scoprendo che dal 13 dicembre 2020 non sono presenti soluzioni di viaggio.

Da fonti differenti interne alle forze dell’ordine la scorsa settimana dicevano che dovremo prepararci ad un lockdown previsto per Natale… e indicavano la data del 13 dicembre come inizio del lockdown. Forse sono sono coincidenze… ma pare che Trenitalia abbia già provveduto… ho provato a prenotare una freccia rossa con diverse date…fino al 12 dicembre è possibile, oltre quella data non lo è più. Premetto che i biglietti di trenitalia sono acquistabili a 4 mesi dal viaggio… lascio a voi trarre le conclusioni!!!

“Coincidenze?” Parlando di treni suona anche bene, ma si tratta proprio di una banale coincidenza, e nulla più! L’orario ufficiale di Trenitalia, infatti, scade proprio il 12 dicembre 2020 per cui, a mesi dalla scadenza, è perfettamente normale non trovare soluzioni di viaggio dopo quella data. Solitamente, man mano che la data di scadenza dell’orario si avvicina, i treni vengono caricati a sistema e diventano prenotabili. I treni regionali sono quelli che vengono caricati per ultimi, a volte anche pochissimi giorni prima del cambio dell’orario.

Il periodo di validità dell’orario ufficiale è facilmente reperibile nell’app desktop “Quadri Orario” di Trenitalia:

 

i