di Deejay

La bufala della vaccinazione forzata in caso di vittoria del sì al rererendum

Una doverosa premessa: questo articolo non intende in alcun modo essere un’indicazione di voto per il prossimo referendum sul taglio dei parlamentari. Il fatto che venga stigmatizzato un assurdo motivo per indurre a votare NO, del resto, è qualcosa di assolutamente non riconducibile al normale confronto democratico che contrappone i diversi motivi per votare da una parte o dall’altra. Anche perché il post di cui vi parliamo è talmente assurdo che pare ovvio che il messaggio in esso contenuto sia un’autentica cazzata.

“Sapete che se vince il sì ci sarà anche la vaccinazione forzata?”

Di fronte a una puttanata di questo tipo, sarebbe ovvio aspettarci un sacco di grasse risate, e invece:

 

i