“Vada a far goal a casa sua”. Tifosi dell’Udinese indignati per il possibile acquisto di un calciatore turco

Sulla propria pagina ufficiale di Facebook, il Messaggero Veneto condivide la seguente notizia: “Udinese sulle tracce di Akbaba: in Turchia ha segnato 14 gol. È un trequartita classe ’92. Roma e Fiorentina bussano per Meret, la Juve pensa a Jankto“.

Chi segue il calcio sa che, purtroppo per i tifosi friulani, ogni anno la squadra è costretta a fare cessioni sanguinose per questioni di bilancio e per investire nuovamente in giovani di belle prospettive. Durante l’ultimo torneo di Serie A, l’Udinese ha rischiato grosso e di certo i propri tifosi non sono rimasti soddisfatti della stagione. Già questo basterebbe a sollevare gli animi. Ed ecco che arriva la notizia: la società pensa a questo sconosciuto calciatore di nazionalità russa per rinforzare il proprio attacco. Fosse stato brasiliano, forse ci sarebbero stati meno mugugni.

L’inferenza che scatta nella mente di alcuni tifosi è la solita: Turchia, islamici, terroristi, Allah, immigrazione, padroni a casa nostra. Accade perciò l’incredibile: anche il pallone va al secondo posto di fronte ad una questione tanto importante per la nostra nazione. Respingere i terroristi/immigrati facendo loro una guerra ideologica senza quartiere. Certo, sarebbe divertente se poi questo Akbaba si rivelasse un fuoriclasse dai 30 gol a stagione.

Intanto, il tenore dei commenti è questo:

LEGGI ANCHE  La nonna che vende ricami multata a Roma. La Meloni e gli Indignati si scagliano contro Virginia Raggi. Ma la notizia è una bufala

Leave a Reply

LIKE SE NON SEI UN ANALFABETA FUNZIONALE

Se lo sei non leggerai questo avviso .