Tag: immigrazione

L’addio del bike sharing e l’auspicio di una nuova dittatura.

Un articolo di Torino Today riporta la notizia dell’addio di Gobee.Bike, servizio di bike sharing senza stalli, da Torino e dall’Italia. Il motivo è “un’inciviltà ormai troppo diffusa”. Secondo l’azienda di Hong Kong, sono tanti i danni subiti dalla flotta di biciclette verdi. Diverse sono state vandalizzate in tutto il capoluogo piemontese e anche nel […]

Read more

Immigrati italiani Vs invasori africani

La pagina Facebook “Un caffè al giorno” cita un articolo del New York Times datato 14 maggio 1909: “Han­no la pel­le scu­ra e puz­za­no per­ché non si la­va­no, non ama­no l’ac­qua. Fate at­ten­zio­ne se vo­glio­no af­fit­ta­re una casa per­ché si pre­sen­ta­no al mas­si­mo in due però poi dopo po­chi gior­ni di­ven­ta­no quat­tro, sei, die­ci. Ri­fiu­ta­no […]

Read more

L’invasione brasiliana di Val di Zoldo e gli spazi tolti agli italiani.

Secondo un recente articolo pubblicato dal Corriere della Sera, nel paesino di Val di Zoldo, sulle Dolomiti, sta avvenendo uno strano fenomeno: cittadini brasiliani con discendenti italiani si presentano alle autorità per richiedere il doppio passaporto e poi spariscono. Intervistando il sindaco della città, viene fuori che la pratica di per sé è legale, ma […]

Read more

C’è posta per te

Il bizzarro mondo dell’analfabetismo funzionale rivela spesso orizzonti insperati. Può capitare che una nostra affezionata lettrice, della quale tuteleremo la privacy chiamandola Meg si trovi a scrivere commenti sulla nostra pagina social. È una pagina pubblica, e come sempre (e spesso, purtroppo) accade sulle pagine pubbliche specialmente alle ragazze, ed in particolar modo a quelle […]

Read more

Il Gruppo Bildenberg e la rivolta degli Analfabeti Funzionali

Capita sovente che un troll, un “provocatore della Rete”, decida di beffarsi di coloro che sono privi delle sue stesse conoscenze. L’asimmetria informativa consente di creare infatti vere e proprie fake news, o interi personaggi virtuali ma “verosimili” schierati per suscitare ogni possibile reazione di indignazione nel pubblico. Siamo, del resto, il paese in cui […]

Read more