Home / Analfabetismo funzionale / Mussolini e Renzi alla Casa Bianca

Mussolini e Renzi alla Casa Bianca

Per restare in tema di antifascismo, ecco un post tornare su Facebook alla velocità di migliaia di condivisioni e commenti. L’argomento in questione può essere iscritto nella macrocategoria “Mussolini che fa cose”, una sorta di contenitore in cui i nostalgici del Ventennio inseriscono presunte azioni/fatti/frasi attribuite al Duce stesso o a chi ha avuto modo di conoscerlo o studiarlo nel corso degli anni.

Il meme in questione risale ad ottobre del 2016 e riguarda una ipotetica visita di Mussolini e del suo staff presso la Casa Bianca. Ovviamente, il pretesto è quello di fare un parallelismo tra lui e Renzi che, proprio in quel periodo, era stato ospite di Obama. Il testo recita: “Alla cena della Casa bianca di stasera, il premier si è portato Benigni e Sorrentino. Mussolini portava con sè gente come Enrico Fermi, Gabriele D’Annunzio, Pietro Mascagni, Guglielmo Marconi, Adriano Olivetti e Giovanni Gentile. Piccole differenze.”

Come già specificato da diversi siti antibufala, questa notizia è errata perché:

  1. Mussolini non è mai stato ospite alla Casa Bianca;
  2. La foto è stata scattata nella sede della Treccani;
  3. Le persone ritratte vicino a Mussolini sono lo stesso Treccani, Giovanni Gentile e Calogero Tumminelli;
  4. Fermi in America c’è stato ma per fuggire dalle leggi razziali.

Ovviamente, consci dell’idiosincrasia nutrita dagli Analfabeti Funzionali verso le fonti d’informazione, ecco che in poche ore il post diventa virale e, a distanza di anni, riprosto ancora da (parecchi) utenti distratti:

LEGGI ANCHE  La Bonino parla di migranti e per lei si aprono le porte dell'inferno

Ti è piaciuto l'articolo?
Puoi sostenerci su Patreon o su PayPal, va bene anche una donazione minima come il costo di una grappa!

About Giuseppe

Check Also

Roberto Burioni, AF tentano di metterlo in difficoltà ma finiscono al tappeto

Se c’è una cosa che il virologo Roberto Burioni sa benissimo è che su Internet devi …

Lascia un commento