Meno tasse, meno politici, meno vitalizi. Il populismo a basso costo per una manciata di condivisioni

Capita spesso che persino i creatori di post pregni d’indignazione si trovino a corto di fantasia. Nonostante ormai gli Analfabeti Funzionali rappresentino un libro aperto per loro (e per tutti) trovare sempre il pretesto per stimolare l’indignazione non è facile. Ecco allora intervenire quelli che potremmo definire i “post sfogo a basso costo”; ossia, quei post in cui si raccolgono un po’ di banalità assortite, le si combina e si mescola. A volte funziona, a volte meno.

E’ il caso dell’ennesimo post-sfogo in cui, senza capirne bene il senso, si scrive: “Ma dove sta scritto che il popolo debba mantenere i lussi dei politici italiani ed europei riducendosi in miseria? Vogliamo meno tasse da pagare e meno politici da mantenere. Se anche tu sei d’accordo condividi“.

Non per essere ripetitivi, ma davvero: che senso ha questo post? Seguendo la stessa logica, si potrebbe scrivere che siamo stanchi di finire dentro le pozzanghere quando piove, perciò perché non abolire le nuvole?

Ancora: perché non tutti hanno gli occhi azzurri? Siamo stanchi di vedere gente alta e gente bassa! Vogliamo più soldi e una villa al mare.

E via dicendo.

Quanto costruttivo può essere un post del genere? Serve davvero condividerlo?

Al momento in cui si scrive, è vicino alle quattrocento condivisioni. Leggendo anche i commenti, è evidente che per molti rappresenta qualcosa di importante:

LEGGI ANCHE  Diciotto milioni dalla Rai a Fabio Fazio, le cifre GASTRONOMICHE che indignano gli Analfabeti Funzionali

 

Leave a Reply

LIKE SE NON SEI UN ANALFABETA FUNZIONALE

Se lo sei non leggerai questo avviso .