Le neve in Egitto e la fine del mondo secondo gli analfabeti funzionali


Le recenti nevicate sulla penisola italiana hanno messo in allarme meteo zone che, per anni, non avevano accusato un tale freddo. E’ il caso di Napoli e provincia, dove per due giorni un’abbondante nevicata ha ricoperto case e strade e paralizzato traffico stradale e servizi. Alla fine, l’ondata di freddo è passata e saranno in molti a ricordarla come un evento speciale. La rete e i social network hanno accompagnato questi eventi attraverso foto postate da centinaia di migliaia di utenti.

E non poteva mancare, ovviamente, la foto del bufalaro che la spara più grossa di tutti.

Stavolta il post incriminato viene diffuso dalla pagina Facebook Caffeina. Si tratta di un’immagine in cui sono visibili tre piramidi completamente imbiancate, precedute dalla dicitura: “Nevica in Egitto! Per la prima volta in 112 anni.”


Già scritta così, la frase si presta a facili malintesi (sarebbe stato più corretto scrivere “dopo 112 anni dall’ultima nevicata”). Bufale.net si è occupato della vicenda, smentendola integralmente (leggi qui l’articolo). La foto è una bufala che affonda le sue radici nel lontano 2013. All’epoca venne diffusa dalla pagina Histry in Pictures. Anche quella foto fu smentita da un utente che postò l’originale. La nevicata era stata applicata con Photoshop.

Dunque, niente cambiamenti climatici o avvisaglie di una nuova glaciazione. Ma sappiamo che la passione degli Analfabeti Funzionali è commentare senza informarsi e senza leggere l’articolo, così ecco un mix di profezie strampalate e commenti entusiastici sulla bellezza che sa regalarci la natura:


LEGGI ANCHE  Quando Di Caprio diventa un pensionato italiano che ha perso la casa e dorme in mezzo alla neve

proseguiamo

proseguiamo


proseguiamo

proseguiamo


proseguiamo

proseguiamo


proseguiamo

proseguiamo


proseguiamo

proseguiamo


proseguiamo

proseguiamo


proseguiamo

proseguiamo


proseguiamo

proseguiamo

proseguiamo

proseguiamo

proseguiamo

proseguiamo

proseguiamo

proseguiamo

Tagged , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *