La moda dei migranti che irrita gli Analfabeti Funzionali


Da alcuni giorni circola un post su Facebook con una foto di alcuni ragazzi di colore che indossano pantaloni molto larghi (tanto da mostrare le mutande) e la didascalia: “Un campione di questi “immigrati” che vengono a arricchirci con la loro cultura e a sostenere le nostre pensioni con il loro lavoro.”

Sembra quasi retorico sottolineare che la foto è un falso. Non viene mostrato alcun migrante in quella foto, ma solo dei ragazzi americani al passo con le mode. La foto risale a diversi anni fa ed era corredata ad un articolo sulle mode bizzarre degli anni 2000 rispetto a quelle degli anni 50 o 60. Si alternavano varie immagini, tra cui quella dei ragazzi con i pantaloni larghi poi utilizzata in questo post.

Altrettando retorico è dire che gli Analfabeti Funzionali non si sono posti il problema di verificare la provenienza dell’immagine. Per loro si tratta realmente di migranti sbarcati da poco, pronti a sfoggiare la loro moda (una moda decisamente occidentale).


Basta perciò un jeans largo e una posta da bad boy a generare in loro l’odio xenofobo, invocando plotoni d’esecuzione:

proseguiamo


proseguiamo

proseguiamo


proseguiamo

proseguiamo


proseguiamo

proseguiamo


proseguiamo

proseguiamo


proseguiamo

proseguiamo


proseguiamo

proseguiamo


proseguiamo

LEGGI ANCHE  Il Gruppo Bildenberg e la rivolta degli Analfabeti Funzionali

proseguiamo


proseguiamo

proseguiamo

proseguiamo

proseguiamo

proseguiamo

proseguiamo

proseguiamo

proseguiamo

proseguiamo

proseguiamo

 

Tagged , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *