Il post della Lorenzin sui Vaccini attira gli analfabeti funzionali

Uno degli argomenti che più hanno fatto discutere negli scorsi mesi in Italia è la legge sulla prevenzione vaccinale. In questo periodo ritorna la discussione sull’obbligo vaccinale perché questo è il periodo in cui parte la vaccinazione per l’influenza. Un traguardo o un limite della medicina italiana?

Il ministro della Salute Beatrice Lorenzin ha più volte affermato , in occasione della pubblicazione delle indicazioni operative rivolte alle Regioni e Province Autonome in materia di prevenzione vaccinale, che le polemiche ancora esistenti su questo tema dovrebbero scomparire come le malattie che cerchiamo di far scomparire con i vaccini. Il ministro ha parlato di parla di “malattie endemiche riemergenti” che possono diventare un vero e proprio problema grave per l’intero sistema sanitario. Il piano di vaccinazione in Italia, secondo quando dichiarato dal ministro Lorenzin, è stato rafforzato “rendendo uniformi i calendari vaccinali in tutta Europa”.

Vedere gli stuoli di mamme informate all’università di youtube sproloquiare idiozie no-vaxx qui dimostra ancora una volta come l’obbligatorietà vaccinale sia stata una legge assolutamente giusta!

E proprio in occasione dell’avvio delle vaccinazioni contro l’influenza pubblica sulla sua pagina ufficiale di Facebook una foto che la ritrae intenta a farsi vaccinare per l’influenza. Come stavamo spiegando in molti hanno sottolineato che la foto con la quale in ministro cerca di sensibilizzare i cittadini per la vaccinazione contro l’influenza è una scarsa trovata propagandistica.
Come se si volesse sottolineare la ridicolezza di questa “messa in scena”. Un commento ad hoc da analfabeta funzionale recita:

Buongiorno schiavi della big pharma, tutti pecoroni ad ascoltare questa plurilaureata ministra. Ora probabile una delle più ricche donne in Italia grazie ai soldi degli industriali che ha aiutato sulla pelle dei nostri figli. Complimenti popolo di ovini, tutti dietro mi raccomando


proseguiamo

LEGGI ANCHE  La pubblicità progresso di Roberto Burioni fa imbufalire gli antivaccinisti

Stai ridendo, perché la siringa contiene acqua….!Se ti facessi il ciclo vaccinale completo non avresti di certo quella faccia sorridente….saresti anche tu preoccupata come migliaia di genitori stanno passando un anno pessimo a causa del tuo decreto diventato legge.

proseguiamo

Ma non è illegale fare propaganda ad un prodotto? Lei lo sta facendo da un bel po’. Propaganda alle case farmaceutiche. Propaganda di morte! Ma non si vergogna?

  

proseguiamo

Quindi stai documentando un caso di operatore sanitario ignorante, che manco I guanti usa… Stai documentando che stai pagando la suddetta operatrice a domicilio, perché quello sicuramente non è uno studio medico… Ovviamente coi nostri soldi… Però… Una mossa intelligente…


proseguiamo


Complimenti al team che ha curato la scena comunque, non ne avete azzeccata una, davvero imbarazzante. Noi ci siamo abituati, ma voi.. un po’ più di impegno su!


proseguiamo

Io vedo solo una “signora” con il camice senza guanti che appoggia una siringa senza alcun liquido dentro e soprattutto senza un ago a un’altra “signora” che se la ride pensando di prendere per il culo tutti quanti! RIDICOLA

proseguiamo

Aldilà della vista aguzza e polemica dei nostri commentatori ignoranti che non hanno apprezzato l’impostazione “da posa” della foto, molte sono state le polemiche innalzate dal commento a queste foto. Una tra tante, ad esempio, la disinformazione o meglio la cattiva informazione che nasce dal nostro volerci informare su esclusivamente tramite internet.

Leave a Reply