Home / Indinniati / Gino Strada via dall’Italia, gli Indignati si offrono di accompagnarlo al confine insieme ai migranti

Gino Strada via dall’Italia, gli Indignati si offrono di accompagnarlo al confine insieme ai migranti

Circola insistentemente su Facebook, dopo la questione Aquarius, un post con una foto del fondatore di Emergency, il dr Gino Strada, accompagnata dalla seguente didascalia: “Ministri razzisti e sbirri alla guida del mio Paese. Potrei anche andarmene”. Più sotto, un eloquente incitamento: “BUON VIAGGIO”.

Il virgolettato fa chiaramente riferimento alle dichiarazioni rilasciate da Gino Strada durante la trasmissione Mezz’ora in più di Lucia Annunziata. Le parole esatte erano state: “Sono sconcertato. Ho 70 anni e non pensavo più’ di vedere ministri razzisti o sbirri nel mio Paese. Non hanno considerazione delle vite umane. Io in questa società non mi ritrovo più e cercherò alternative. Ad esempio, andarmene da questo paese“.

Il riferimento di Strada era sia all’attuale ministro dell’interno Matteo Salvini che al suo predecessore Marco Minniti. Quest’ultimo apparteneva al PD, schieramento opposto a quello di Salvini e della Lega.

Dunque, è palese che le dichiarazioni di Gino Strada non abbiano nulla di politico. Ha espresso un suo pensiero, condivisibile o meno, nato da una persona che ha dedicato gran parte della sua vita ad assistere gratuitamente persone di tutto il mondo. Secondo wikipedia, sono stati circa sei milioni i suoi pazienti sparsi per il globo.

Eppure, tutto questo non conta nulla. Per gli Indignati, Gino Strada è solo l’ennesima pulce da schiacciare, l’ennesimo sciovinista che predica in favore della sua fede politica:

LEGGI ANCHE  Saviano risponde a Salvini con un video. Gli Indignati gli rispondono nei commenti

Ti è piaciuto l'articolo?
Puoi sostenerci su Patreon o su PayPal, va bene anche una donazione minima come il costo di una grappa!

About Giuseppe

Check Also

Strage di Corinaldo, Lega Campagna contro Sfera Ebbasta: “Si può morire per mandare i propri figli ad un concerto di un soggetto del genere?”

Nonostante i ripetuti inviti a non scagliarsi contro Sfera Ebbasta, almeno per salvare logica e raziocinio, …

Lascia un commento